ROCK PROGRESSIF ITALIEN

 "E' che Sintonia Distorta ci offre una bella sorpresa con questo album che si mette fin dall'inizio in gara per la classifica delle migliori uscite 2020"

 

https://rockprogressifitalien.blogspot.com/2020/03/sintonia-distorta-piedi-nudi.html?spref=fb&fbclid=IwAR2rE6ETYHeAjAaEwRW1KB7UbAzhtF-jbDGHI3GvP5TKwJJuzNbYZ-Kn-YU

 

 

NON SOLO PROGROCK

"Il titolo dell'album è perfetta fotografia dell'ascolto, colori e suoni si passano la staffetta, mentre l'ascoltatore si lascia invadere dalla vibrazione dei suoni che salgono dentro al corpo maggiormente se proprio si hanno i piedi nudi."

https://nonsoloprogrock.blogspot.com/2020/03/sintonia-distorta.html?fbclid=IwAR2gsvABalKdyKTIpMKgAdGMdUsU7sEQFowIKdkyI5wdHC8SOGlEe7H1JrA

 

HamelinProg.com

"Il nuovo lavoro lavoro si muove tra del sano prog di stampo contemporaneo e esplosivi momenti settantiani, tra hard rock, melodia e romanticismo, con quella scelta "controcorrente" in ambito progressivo (ma apprezzabile nel caso specifico) di confezionare ritornelli cantabili ,collocandoli sapientemente nelle lunghe cavalcate che compongono A Piedi Nudi Sull'Arcobaleno…"


https://www.hamelinprog.com/sintonia-distorta-a-piedi-nudi-sullarcobaleno/?utm_campaign=shareaholic&utm_medium=facebook&utm_source=socialnetwork&fbclid=IwAR01LHcL0O1igx5AmpEn0o6xq9f1NpfL2tcs0sdSIYinOMha0_yGeLZKsVc

Progressive del nuovo millennio

                         

 

 

 

 

"L’ensamble di Lodi, nelle dieci tracce del disco per una abbondante ora di musica, riesce ad abbinare dolcezza ed impeto in un vortice di suoni variegati-eclettismo stilistico-..."

"Angelicità nelle melodie con le tastiere in grandissimo spolvero e assoluta forza nelle parti più heavy prog con un chitarrismo vigoroso, queste le particolarità che trasportano il fruitore sopra un tappeto sonoro..."



L’ensamble di Lodi, nelle dieci tracce del disco per una abbondante ora di musica, riesce ad abbinare dolcezza ed impeto in un vortice di suoni variegati-eclettismo stilistico- sostenuti dalla voce possente e versatile di Simone Pesatori che affonda nel “sentire”

Leggi tutto...

A personal comment (by F. Pagani)

 

<< Cari Sintonia Distorta, il vostro prog/symphonic hard rock mi piace: è snello nella gamma dei suoni scelti ma enfatico negli arrangiamenti, per nulla cervellotico ma

Leggi tutto...

Rock Impressions

         

 

 

 

 

 

"Adrenalina scorre fra le imponenti tastiere e le chitarre distorte autrici di riff taglienti sono da partner alla bella voce di Pesatori, che nei momenti più vigorosi mi ricorda un poco quella del maestro Bernardo Lanzetti."

"Il disco è dunque variegato, fra sensazioni di bacio o schiaffo, ma sempre legato alla melodia di facile assimilazione, una carta vincente che viene amplificata dai suoni tastieristici e coralità."

 

I Sintonia Distorta provengono da Lodi e si formano nell’ottobre del 1995 con l’intento di suonare brani cover che vanno dal Classic Rock al Power, dal Prog al Metal sempre mantenendo un gusto per la melodia. Hanno all'attivo 3 demo di pezzi propri e un demo di cover, mentre la scelta del cantato è in lingua italiana.

Leggi tutto...


By PM Modular Buildings

Sondaggi

Vota la tua canzone preferita