Buscadero

  

 

 

"...i Sintonia Distorta hanno sviluppato,in questo secondo disco,un sound pieno e corposo che trae ispirazione dai primi Genesis..."

 

Simone Pesatori mi invia il promo della sua band i Sintonia Distorta che in sei lunghe canzoni riescono a concentrare un percorso musicale che risale alla metà degli anni 90.Dopo sonorità Prog-Power Metal i Sintonia Distorta hanno sviluppato,in questo secondo disco

,un sound pieno e corposo che trae ispirazione dai primi Genesis.Colpisce la potente Il vento dei pensieri che ha riflessi metal,mentre Miraggi d'amore,dal riff dolcissimo si sviluppa come una ballad,ben supportata dalle tastiere.Gli influssi Genesis emergono chiari in Anthemyees,ma non rappresentano certo un difetto o un limite,anzi!