Biografia

Sintonia Distorta  

Biografia

 

 

 

 

 

I Sintonia Distorta sono una hard progressive rock band italiana.

 Gruppo di forte impatto - specie on stage - e caratterizzato da grande passione e forza espressiva, propone un rock con “venature” progressive, che ha tanta tradizione nei seventies ma anche nell'eco di un certo british-heavy-rock, riaggiornato e rivitalizzato con odierna freschezza.

 Il sound coniuga infatti un’energia tipicamente “rock” e sonorità epiche e sinfoniche, alternando, nel segno di un song-writing sempre avvincente, ritmiche trascinanti e momenti di grande respiro melodico, con cantato in italiano e testi poeticamente ispirati.

 I “Sintonia” nascono a Lodi (LO) nell’ottobre 1995, dall’incontro tra Simone Pesatori (voce) e Fabio Tavazzi (basso). Insieme ad alcuni amici, i due si dedicano inizialmente all’esecuzione di cover di band hard rock/heavy metal, quali Iron Maiden, Metallica o i nostrani Litfiba, Timoria, ecc. Quasi da subito però l’esigenza e la voglia di dare sfogo alla propria creatività portano il progetto a concentrare le proprie energie e attenzioni su canzoni di propria scrittura.

 Negli anni la band è soggetta a innumerevoli avvicendamenti. Il decennio 2000 / 2010 vede così la realizzazione di soli 3 demo (CD autoprodotti): “…E fuori pioveva ancora”; “Spazi Sconfinati”; “Demo 2006” (contenente solo cover).

 Ciò nonostante la band riesce a farsi conoscere sul territorio lodigiano, grazie a svariate esibizioni nei locali della provincia. Non solo, un paio di loro brani, particolarmente riusciti, vengono inseriti nella programmazione dell’emittente radiofonica Radio Lodi.

 Nel 2007 fa il primo ingresso nella band il tastierista Giampiero Manenti. Diplomato in pianoforte al conservatorio Peri di Reggio Emilia e con un background di tipo “classico”, Giampiero contribuisce in maniera importante all’evoluzione e raggiungimento dell’attuale, ormai inconfondibile, sound dei “Sintonia”.

 E’ della fine 2011, però, la cosiddetta “svolta”: la band entra nuovamente in studio per dare vita ad un primo mini-lp autoprodotto, “Anthemyiees”, contenente 6 inediti. Questo nuovo split ottiene da subito ottimi consensi, al punto di essere positivamente recensito dalle principali riviste e webzine di settore (Rock Hard, Buscadero, Metal Maniac, Arlequins, Rock ‘em all, Undergroundzine, Entrate Parallele, ecc.), oltre che le attenzioni di una delle case discografiche indipendenti più quotate in ambito prog: la Lizard Records di Preganziol (TV)

 Dopo alcuni approfondimenti, infatti, nell’autunno 2013, quindi poco dopo l’ingresso nella band da parte del giovane ma talentuoso batterista Matteo Sabbioni, Loris Furlan, il titolare della Lizard e la band lodigiana stringono un accordo grazie al quale, sotto la direzione artistica dello stesso discografico, nel maggio 2015 esce il primo album “ufficiale”, dal titolo “Frammenti d’Incanto”.

 L’album, molto apprezzato, viene distribuito su scala internazionale e registra, quasi inaspettatamente, svariate vendite non solo in Italia, ma anche oltre confine, in Paesi come Giappone, Brasile, Olanda, Germania, Finlandia, Francia, Russia, Belgio, ecc.

 Invitati al Festival Internazionale “Anime di Carta”, il 24 Aprile 2016, i Sintonia Distorta si esibiscono al Jailbreak, rinomato locale di Roma. Grazie alla performance il gruppo si aggiudica – su oltre 4.000 partecipanti da tutto il mondo – il piazzamento sul “Podio” di categoria, oltre che il 37° posto nella classifica generale.

 Il 27 luglio 2016 esce il 1° videoclip ufficiale della band: “Il Cantastorie”.

Scritto dagli stessi S. Pesatori e F. Tavazzi e sapientemente realizzato da After Spell Studios (Lodi), oltre ad essere un tributo alla propria amata cittadina (viene girato c/o il parco Villa Braila e lungo le sponde del fiume Adda), narra in qualche modo - attraverso un’ambientazione dal sapore “fiabesco” - la storia fino ad oggi di quei 5 ragazzini del lontano ‘95: aldilà di fama e guadagno, il loro “successo” è l’essere diventati “grandi” coltivando i propri sogni e mantenendo intatta la propria passione! Il video, in meno di 3 mesi dalla pubblicazione, raggiunge quota 5.000 visualizzazioni su Youtube.

 Nell’autunno 2016 la band accoglie il nuovo, valido ed esperto chitarrista: Claudio Marchiori.

 Al momento la band è al lavoro sul 2° album, che uscirà sempre per Lizard Records.

 Il disco vanta la Produzione Artistica del produttore e musicista genovese Fabio Zuffanti (Finisterre, La Maschera di Cera, Hotsonaten, ecc. ecc.), tra le principali figure a livello internazionale in ambito progressive, oltre che la presenza di alcuni special guest (di prossima ufficializzazione).

 

 Restate…”sintonizzati”;)