Rock Hard

            

 

 

 

 "Marcatamente sperimentali e con decise concessioni al progressive, i brani trovano un deciso punto di forza nei testi , rigorosamente in italiano. che traboccano di suggestioni poetiche ed echi cantautoriali ..."
...un lavoro sentito ed intenso, colto e di grande spessore."


Primo album ufficiale per i Sintonia Distorta, già apprezzati in passato su queste pagine ed ora capaci di ripresentarsi con il supporto di un lavoro maturo e potenzialmente in grado di garantire alla band una visibilità ben più ampia rispetto al passato.

Il quintetto ha curato in maniera approfondita i dettagli dell'opera, lavorando sodo sia in termini di contenuti che per quanto riguarda l'estetica sonora; a dimostrarlo in maniera esaustiva è l'impatto elegante dei vari pezzi, chiari esempi di come la grande tradizione del rock italiano sia ancora capace di rinnovarsi e reinventarsi. Marcatamente sperimentali e con decise concessioni al progressive, i brani trovano un deciso punto di forza nei testi, rigorosamente in italiano, che traboccano di suggestioni poetiche ed echi cantautoriali. L'ascolto è tutt'altro che immediato, proprio in virtù di quella ricercatezza che ormai è un connotato tipico della proposta targata Sintonia Distorta. ma è proprio questo uno degli elementi che eleva il valore di Frammenti d'Incanto, rendendolo un lavoro sentito ed intenso, colto e di grande spessore. Il sogno della band è diventato realtà.